Il Blog di Andrez

Tre anni fa, quando facemmo nascere questo blog, eravamo davvero preoccupati per le sorti del nostro Paese, devastato dal berlusconismo e saccheggiato dalla sua congrega di malviventi.

Era forte l’impulso di fare qualcosa per opporsi a questo scempio, di non accettare tutto supinamente, passivi, e per cercare nel possibile di contrastare la rigida disinformazione di regime, sia pure con la nostra piccolissima goccia di informazione. E di discussione.

Tanti altri l’hanno fatto, nei social e nei blog, e poi in piazza e nei referendum e alla fine il puttaniere è stato spazzato via. Sia chiaro, sappiamo bene che sono stati i “poteri forti” a farlo, ma senza dubbio l’hanno fatto quando la società civile gli aveva creato il vuoto attorno, e siamo davvero lieti di aver fatto parte di questo vuoto, di aver fatto assieme a tanti altri la nostra piccolissima parte.

Ora che il puttaniere prescritto non c’è più al governo e che il berlusconismo appare tramontato, la funzione del blog appare perlomeno da ridefinire. Manteniamo una forte visibilità che ci garantisce oltre mille visitatori al giorno con punte di duemila, ma l’interesse, diciamo pure l’indignazione che prima ci spingeva a scrivere, al momento appare scemata. Certo non siamo lieti della purga Monti, di come stia risanando il Paese sulla pelle della povera gente, ma … sta risanando appunto, non devastando.  Lo fa nell’interesse della finanza innanzitutto e non dei lavoratori… ma è pur sempre un risanamento, non più un saccheggio a man bassa.

E allora … che vogliamo fare cari amici?

Personalmente non ho nessun interesse ad apparire e scrivere le mie opinioni fini a sè stesse senza un minimo di gruppo attivo con cui discuterle e confrontarle.  Se vogliamo continuare a far vivere questo blog è indispensabile dunque che qualcuno dei duemila/giorno che continuano a visitarlo decida di attivarsi,  ed entri nel nostro grasso salotto a discutere con noi dei nostri politici e del nostro Paese.

In mancanza di nuovi volontari  crediamo sia meglio entrare in modalità standby e lasciar riposare le cose.

Magari finchè non tornerà il puttaniere… o chi per lui.   :mrgreen:

Il nostro impegno nel frattempo continua qui: www.persicetocaffe.com

Se sei di Terred’acqua e dintorni non mancare di partecipare, sarai il benvenuto.  :)

 

 

 


Dillo a Google che ti piace questo Articolo:

Condividi questo articolo su:
Pubblica su:
google_plus

http://www.wikio.it/
Commenti
Sono stati scritti 5 commenti sin'ora »
  1. avatarZeitgeist - 20 aprile 2012

    :cry:

    Lascia un Commento Ti piace questo Commento? Dillo a Google!
  2. avatarAndrez - 21 aprile 2012

    :mrgreen:

    Lascia un Commento Ti piace questo Commento? Dillo a Google!
  3. avatarCotti Fausto - 23 maggio 2012

    Si, si, propongo di utilizzarlo  nel blog di persicetocaffè come settore extra- San Giovanni…nessuno contrario? Bene, aggiudicato!

    Lascia un Commento Ti piace questo Commento? Dillo a Google!
  4. avatarMassimo Domenici - 29 maggio 2012

    Caro Andrea, ti ringrazio di avermi sollecitato a condividere il mio pensiero su queste tue riflessioni.

    Come avrai notato, da diverso tempo non sono attivo come mi piacerebbe essere sia su questo Blog che su Facebook. Il motivo come potrai immaginare è dovuto agli impegni che si sono moltiplicati dalla nascita di Lavinia più una serie di altri che francamente di spazio me ne lasciano ben poco. Proprio in questo momento sto scrivendo con la piccola in braccio. Pertanto non ti nascondo che nel Blog ho seguito poco anche gli articoli pubblicati, da cui è evidente la totale assenza di miei commenti.

    Fatta questa premessa, condivido pienamente il tuo punto di vista sulla funzione che il Blog ha avuto e che secondo me deve continuare ad avere. La finestra che apre sull’informazione e sul dibattito che necessariamente ne consegue, è fondamentale in un mondo in cui fortunatamente, non è resa visibile soltanto l’informazione di regime o per meglio dire quell’informazione assecondata e appiattita su questo o quel vento politico che si alterna al potere.

    Non credo che comunque il Blog debba avere necessariamente un ”filone” culturale su cui appoggiarsi, perché, fermo restando che almeno secondo me il “puttaniere” non è assolutamente finito e lo dimostra il segretario del suo partito con funzione di  ventriloquo del PdL, il Blog vive anche su argomenti tra i più disparati che hanno la sola ed unica funzione di favorire lo scambio di idee, proprio come se si fosse seduti in poltrona con un buon bicchier di vino, esempio a te caro che ho sempre condiviso. D’ altro canto i miei articoli e l’ultimo in particolare relativo alla condizione delle donne nei paesi arabi (anche se vedo non ha riscontrato molto successo), ne sono l’esempio.

    Quindi concludo ribadendo che il Blog deve vivere ma lo deve fare non su argomenti monotematici, bensì su qualsiasi stimolazione culturale.

    Vi abbraccio tutti…Massimo 8-)

    Lascia un Commento Ti piace questo Commento? Dillo a Google!
  5. avatarAndrez - 31 maggio 2012

    Bene, manteniamolo attivo dunque.  :)

    Poi vediamo se riusciamo a ricostruire un bel gruppetto affiatato, col quale continuare a gustarci i nostri bicchieri di vino virtuale, discutendo di politica e di qualsiasi altra stimolazione culturale.

    Lascia un Commento Ti piace questo Commento? Dillo a Google!

Devi essere Registrato per poter laciare un commento!.


Warning: Division by zero in /home/andribiz/domains/andrez.cotti.biz/public_html/wp-content/plugins/cloogooq/cloogooq.php on line 309
visitatori blog persicetocaffe ¤